LicataNotizie

Differenziata, il sindaco rassicura: "I mastelli sono gratuiti"

Il primo cittadino ha ritenuto necessario fare alcune precisazioni sul tema

(foto ARCHIVIO)

"Voglio rassicurare i cittadini in merito al fatto che non dovranno restituire, né pagare i mastelli ritirati per l'avvio del servizio di raccolta differenziata. Il tutto contrariamente alle chiacchiere che ultimamente sono state divulgate da fonti non ufficiali, creando confusione tra i cittadini".

Ad affermarlo è il sindaco Giuseppe Galanti, anche su sollecitazione dei neo gruppo consiliare “Licata nel cuore”, formato da Vera Lauria, Gabriella Di Franco e Salvatore Posata, in risposta alle numerose richieste di chiarimenti pervenute dai cittadini, nonché dai dipendenti degli uffici preposti che giornalmente vengono a contatto con gli utenti che sollevano la stessa problematica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento