LicataNotizie

Istituto "Re Capriata": nuova opportunità coi fondi europei

I lavori nel dettaglio riguardano la messa in opera di pannelli solari per rendere autonomo...

Gaetano Truisi, Sergio Coniglio e Angelo Saverino
Grazie al gruppo di progetto composto da Gaetano Truisi, vice preside dell'istituto d'istruzione superiore "Filippo Re Capriata" di Licata ed Angelo Saverino, che ha acquisito decennale esperienza nella progettazione e gestione dei progetti cofinanziati con i fondi europei Pon, sotto la dirigenza di Sergio Coniglio, la scuola ha avuto finanziato il progetto Pon C1 FESR 2010-6603 di euro 749.965,33 riguardante l'incremento della qualità delle infrastrutture scolastiche e l'ecosostenibilità degi edifici scolastici.

I lavori nel dettaglio riguardano la messa in opera di pannelli solari per rendere autonomo energicamente l'istituto, con un notevole risparmio energetico. E' opportuno tenere in considerazione che sono funzionanti cinque laboratori d'informatica, due cucine, due sale, un bar ed inoltre la sezione serale che impegna l'apertura dello stabile sino alle 21.

L'altro intervento invece riguarda la sostituzione degli infissi esterni. I lavori dovranno essere conclusi entro il 2013. Si tratta di una nuova ed importante opportunità per l'istituto Re Capriata che ormai da anni estende dei progetti non solo agli studenti, ma anche a coloro che alunni non sono più da tempo, i quali apprezzano la lodevole attività della scuola licatese.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento