LicataNotizie

Raccolta dei rifiuti, l’Udicon al Comune: va pubblicato il piano finanziario del servizio

L’unione dei consumatori punta il dito sulla tassa della spazzatura e va in cerca di soluzioni per fare risparmiare i contribuenti

Pubblicare sul sito del Comune il piano economico e finanziario del servizio di raccolta della spazzatura. È quanto chiede l'Udicon, l’Unione per la difesa dei consumatori, nell'interesse dei cittadini di Licata. 

“L'Udicon – si legge in una nota – è convinta che se il Comune di Licata rimane a far parte del consorzio dei 9 comuni interessati all'appalto di 89 milioni di euro per la raccolta dei rifiuti solidi urbani e il sindaco firma il contratto con l'impresa aggiudicataria del servizio di raccolta della spazzatura, la Tarsu/Tari aumenterebbe di molto (oggi il costo è 7.200.000 euro). La tassa sulla spazzatura costerebbe alle tasche dei cittadini quasi il doppio di quanto costa oggi”. 

E scatta quindi la richiesta di pubblicazione del business plan. “L’Udicon – si legge – sarebbe felice se il piano economico e finanziario smentisse quanto detto. E non si può non parlare delle cartelle che sono pervenute ai cittadini per il pagamento della tassa sulla spazzatura”. L’Unione ha avanzato delle proposte per riportare la tassa sulla spazzatura (Tari 2018) a cifre ragionevoli e sostenibili dai contribuenti.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento