LicataNotizie

Tutela del dialetto, il Comune presenta due progetti per i più piccoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Allo scopo salvaguardare la lingua e il dialetto locale, nonché di promuovere l'interesse verso tematiche sociali e culturali, l'Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Galanti, su input dell'assessore alla Pubblica Istruzione, Violetta Callea, ha proposto a tutti i dirigenti delle scuole primarie, secondarie di I° e di II° grado di Licata, di partecipare ai sottoelencati bandi di concorso. "Il primo bando “33° compleanno di Pinocchio”, - spiega l'assess. Callea - organizzato dalla
Fondazione nazionale Carlo Collodim, promuove la cultura verso tematiche sociali e culturali, per stimolare i giovanissimi, le famiglie e le scuole alla partecipazione attiva in un processo di riflessione e creazione. Il secondo bando, che ha per tema: “Salva la tua lingua locale”, è stato pubblicato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, e dall'Unione Nazionale Pro Loco, nell'ambito del protocollo d'intesa del /2/2018, in collaborazione con l'Associazione Scuola strumento di pace, consiste in un premio letterario nazionale per le opere in dialetto o lingua locale , con il quale si invitano i ragazzi a proporre componimenti (poesie e prose) nei dialetti locali del proprio territorio con l'obiettivo di valorizzare scrittori e poeti che si esprimono nello loro lingue, in armonia con la Convenzione Unesco sul patrimonio immateriale, e coinvolgere le scuole di ogni ordine e grado per sensibilizzare gli studenti sulla tutela dei patrimoni linguistici italiani".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento