LicataNotizie

Il nuovo Museo del mare sarà intitolato a Sebastiano Tusa

Il sindaco ha accolto con grande favore la proposta, si stanno disponendo l'avvio della predisposizione degli atti

Sebastiano Tusa

Superato il momento di sgomento per l'improvvisa notizia di ieri, relativa alla tragica fine dell'assessore regionale ai Beni Culturali e all'Identità Siciliana, già soprintendente del Mare, Sebastiano Tusa, l'amministrazione comunale, ha espresso l'intendimento di intitolargli il Museo del mare di Licata, di recente istituzione, con sede all'interno del chiostro di Sant'Angelo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La notizia ci ha veramente lasciati di stucco, increduli e cagionato profondo dolore – sono le prime parole del sindaco Giuseppe Galanti –. Non appena avuta la notizia della disgrazia, il pensiero mi è subito andato, in modo particolare, a quel pomeriggio del 19 novembre scorso, quando il professore Tusa, archeologo di fama mondiale, siciliano doc, nelle vesti di assessore regionale ai Beni culturali, è stato in visita ufficiale nella nostra città, facendo un giro per alcun monumenti, mentre, in modo attento, ascoltava  quelli che sono i nostri progetti per ridare lustro a tutto quanto il territorio comunale, puntando sul turismo attraverso la valorizzazione dei beni monumentali, archeologici, paesaggistici ed ambientali di cui siamo ricchi e fieri. L'assessore Tusa, già profondo conoscitore della nostra realtà, oltre a prendere atto di tutte le richieste da noi fatte, non ha mancato di affermare che Licata ha tutti gli ingredienti per poter  puntare a alla valorizzazione del suo ricco patrimonio, obiettivi per raggiungere i quali oltre all'intervento della Regione siciliana è anche auspicabile l'intervento di privati. Il compianto professor Tusa, è stato un grande archeologo subacqueo dei nostri mari, la sua vicinanza e  disponibilità dimostrata nei confronti di Licata, ha colpito l'assessore Termini, con cui abbiamo condiviso la piacevolezza di quell'incontro e l'avvio di un percorso che  prefigurava  obiettivi finalmente concretizzabili. L'assessore Termini, mi ha proposto di intitolare a Sebastiano Tusa il nostro Museo del mare. Non potevo  - conclude il sindaco - che accogliere con grande favore questa proposta, e con me anche tutti gli altri componenti della Giunta Municipale, per cui sin da subito disporrò l'avvio della predisposizione degli atti e delle procedure necessarie perchè il museo del Mare di Licata venga intitolato all'illustre archeologo di fama internazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento