LicataNotizie

Collegamenti per gli aeroporti, la Sal: "Servizio svolto da anni"

Il dirigente della società autolinee ha preso la parola dopo l'intervento, nei giorni scorsi, del deputato regionale Carmelo Pullara 

(foto ARCHIVIO)

"Mi duole notare che un attento amministratore ed osservatore delle realtà locali come il deputato regionale Carmelo Pullara abbia tralasciato di rilevare la presenza, nel territorio materia della sua analisi, di un servizio autobus che da anni serve le città di Palma di Montechiaro e Licata collegandole tra loro e con l’aeroporto di Comiso. Ha inoltre tralasciato di notare che la nostra azienda opera in questa parte della provincia da quasi cento anni, trasportando giornalmente centinaia di passeggeri e studenti pendolari verso i centri di studio e di lavoro, compresi le città di Agrigento e di Porto Empedocle". Lo scrive Marco Licata, dirigente della società autolinee Licata – S.A.L. Srl - dopo l'intervento, nei giorni scorsi, in merito ai collegamenti con gli aeroporti, del deputato Pullara. 

Collegamenti negli aeroporti più vicini, Pullara: "Licata e Palma? Ecco cosa serve"

"Non conosce evidentemente il fatto che la nostra azienda, per l’ottenimento del prolungamento della linea già autorizzata da Palma di Montechiaro e Licata all’aeroporto di Comiso, ha dovuto ricorrere al Tar per contrastare il rifiuto alla concessione da parte dell’amministrazione regionale che, evidentemente, al contrario dell’impresa che rappresento e dell’onorevole Pullara, non riteneva così vitale tale collegamento - prosegue il dirigente della società autolinee Licata, Sal Srl. Oltretutto, a differenza di quanto letto, nelle molteplici occasioni nelle quali l’azienda è venuta a contatto con le amministrazioni locali citate e con le quali ha un costante rapporto sinergico nell’ottica di una rinnovata attenzione ai bisogni della collettività, in nessun modo è stato evidenziato il disagio di mancanza di collegamenti con l’aeroporto di Comiso, evidentemente perché quelli già posti in essere sono considerati sufficienti oltre che una risorsa per i centri serviti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’azienda sta provvedendo ad inoltrare richiesta - ha annunciato il dirigente - per l’ottenimento del prolungamento della linea che raggiunge l’aeroporto “Pio La Torre” di Comiso sino a Ragusa e Pozzallo onde consentire a chi ne ha necessità di raggiungere il capoluogo di provincia ed il porto di Pozzallo, snodo commerciale e turistico di indubbio valore dal quale, oltretutto, partono i traghetti per Malta. Contiamo sull’appoggio, oltre che dell’onorevole Pullara, delle amministrazioni locali, nelle figure del sindaco di Licata Giuseppe Galanti e del sindaco di Palma di Montechiaro Stefano Castellino, affinché l’iter di approvazione sia rapido nell’interesse delle comunità che loro amministrano e che venga previsto, data la sua rilevanza sociale e la necessità di un suo mantenimento economico, una copertura contributiva a sostegno dei costi necessari per raggiungere località ad oggi così poco servite e frequentate. Si comunica infine che in alternativa, con l’obbiettivo di evitare un aggravio eccessivo sulle risorse regionali del settore già profondamente ridimensionate dagli ultimi interventi sul bilancio, l’azienda proporrà la costituzione di un tavolo tecnico al quale potrebbero sedere - ha concluso Marco Licata - tutte le realtà coinvolte nel progetto proposto dell’onorevole e nel quale si potrebbero riuscire a trovare soluzioni alternative quali coincidenze mirate tra i vari servizi presenti nei luoghi sopra richiamati e progetti sperimentali di integrazione tariffaria".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento