LicataNotizie

Demolizioni di stabili abusivi, le ruspe allargano il raggio d'azione

Due immobili, che non si trovano nella zona balneare, sono stati già consegnati all'impresa che si occuperà di raderli al suolo

Una precedente demolizione a Licata

Due immobili sono stati consegnati alla ditta che si occupa delle demolizioni degli stabili abusivi. Uno si trova in contrada Cappuccini, nei pressi dell'omonimo cimitero e in questo caso il vincolo è proprio quello cimiteriale e l'altro stabile - un capannone - si trova in contrada Calandrino dove il vincolo è il rischio idraulico. Dopo che le ruspe sono state in azione sulla fascia a vincolo di inedificabilità assoluta: quella dei 150 metri dalla battigia, adesso si stanno spostando - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - su altre parti della città di Licata dove ci sono altri vincoli.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contestualmente la Procura e l'Utc hanno autorizzato altre due demolizioni nelle contrade Gallo d'Oro e Giummarella dove il vincolo non è, appunto, quello dell'inedificabilità assoluta.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento