LicataNotizie

"Massacrata dal mio ex? Solo aggressioni verbali", 26enne fa retromarcia in aula

La donna è stata ascoltata durante l'incidente probatorio dopo due tentativi andati a vuoto

“In una sola circostanza mi ha messo le mani addosso, le altre volte si è trattato solo di aggressioni verbali”: dopo due tentativi di audizione, andati a vuoto perché la presunta vittima non si è presentata per deporre all’incidente probatorio, la donna arriva in aula per testimoniare con l’accompagnamento coattivo della polizia e ritratta gran parte delle accuse. Protagonista della vicenda giudiziaria è F.V., licatese di 25 anni. Il giovane, difeso dall’avvocato Giuseppe Lauricella, è indagato per maltrattamenti e lesioni personali.

A denunciarlo era stata la compagna di un anno più grande. I presunti maltrattamenti sarebbero avvenuti, a Palma di Montechiaro, dove la coppia conviveva, dal giugno del 2016 all’aprile dell’anno successivo. La ragazza ha denunciato di essere stata oggetto di ripetute e gravi violenze fisiche e psicologiche. L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Gloria Andreoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento