LicataNotizie

Collegamenti negli aeroporti più vicini, Pullara: "Licata e Palma? Ecco cosa serve"

Il deputato regionale: "Attraverso il servizio autobus della compagnia AST auto linee (società partecipata regionale) ovvero altra società di linea che la regione vorrà individuare"

Carmelo Pullara

"Licata e Palma di Montechiaro potrebbero essere più vicine all'aeroporto di Comiso ed al porto di Pozzallo  attraverso il servizio autobus della compagnia AST auto linee (società partecipata regionale) ovvero altra società di linea che la regione vorrà individuare". Lo dichiara Carmelo Pullara, capogruppo popolari e autonomisti all' Ars.

"Esisterebbe ad oggi  la possibilità - dichiara il deputato regionale - di ripristinare la tratta Licata, Palma, Comiso, Pozzallo attraverso un servizio autobus effettuato dalla compagnia AST auto linee (società partecipata regionale) ovvero altra società di linea che la regione vorrà individuare. Venendo incontro - dichiara Pullara - alle esigenze delle comunità di Licata, Palma di Montechiaro e dei comuni dell’ hinterland che hanno manifestato la necessità  e la difficoltà  di mancanza di trasporto pendolari ma soprattutto la necessità di un collegamento con l'aeroporto di Comiso ed il porto di Pozzallo, mi sono recato a Palermo e sono stato informato della reale possibilità di collegare le due cittadine con Comiso e Pozzallo .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta - spiega Pullara - di una grande opportunità e occasione di sviluppo per il comprensorio sud della provincia di Agrigento che sarebbe in questo modo più vicino ai due centri del ragusano soprattutto all' aeroporto Pio la Torre di Comiso vero e proprio centro nevralgico da cui si snodano i vari servizi di autolinee che effettuano fermate in altre città siciliane ma anche poter raggiungere Pozzallo e il suo porto per il trasporto via mare a mezzo aliscafo per Malta. Pertanto invito i sindaci di Licata, Giuseppe Galanti e di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino di avanzare richiesta  all'assessorato alle infrastrutture e trasporti e di farlo nel più breve tempo possibile dandomene notizia. Sarà poi mia premura fare interloquire Ast autolinee con l’ assessorato alle infrastrutture ovvero qualora non fosse percorribile questa soluzione sollecitare lo stesso assessorato alla individuazione di altra società di linea secondo le procedure previste. Intendo in questo modo -aggiunge Pullara- venire incontro alla richiesta delle comunità di Licata, Palma di Montechiaro e dei paesi dell’hinterland di cambiare itinerario anziché far deviare i bus al bivio di Butera saltando le due città, farli transitare fino al successivo bivio in contrada Mosella al raccordo autostradale Agrigento-Caltanissetta rivitalizzando le vecchie fermate nella statale a Licata e Palma di Montechiaro nella già esistente piazzola antistante impianto di rifornimento Eni. Mi auguro -conclude Pullara - che i sindaci di Licata e Palma di Montechiaro si attivino presto a fare la relativa richiesta all' assessorato competente per potere finalmente assicurare il collegamento con i due importanti centri del ragusano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Migranti si scagliano contro i carabinieri, Carmina: "Solidale con l'Arma, servono strutture adatte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento