LicataNotizie

Festività natalizie e Ztl, ecco come cambia la viabilità fino all'Epifania

In vigore su corso Vittorio Emanuele e piazza Regina Elena

Arriva il Natale e anche le nuove norme per la Ztl, fino al 6 gennaio 2019, dalle ore 18 alle ore 24 di tutti i giorni.
È stata disposta l'istituzione della Ztl in estensione su tutto corso Vittorio Emanuele e piazza Regina Elena.

Il divieto riconosce l'esercizio della deroga a favore delle categorie di veicoli specificatamente indicate, purché munite di apposito permesso autorizzazione, con la precisazione che la mancata esibizione del permesso non consente l'esercizio della deroga e rende, di fatti, illegittima la circolazione alla pari di quelli non autorizzati. 

Possono ottenere la deroga i veicoli residenti all'interno della Ztl, esclusivamente per il raggiungimento di un garage o altro luogo idoneo allo stazionamento dei veicoli. Veicoli nella disponibilità di persone diversamente abili muniti di contrassegno specifico; veicoli di soccorso e delle forze di polizia in allarme.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento