LicataNotizie

Sottoscritto protocollo d'intesa tra il comune e la Cisl

Si cercano soluzioni per ovviare alla crisi

Nella giornata di ieri è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra il Comune di Licata e la Cisl di Agrigento, che ha lo scopo di coniugare la contrattazione sociale rivolta alle fasce più deboli della popolazione, mediante l’adozione di provvedimenti che tengano conto della crisi delle centinaia di famiglie che vivono sul territorio. 
 
Il documento, per conto del Comune è stato sottoscritto dal sindaco Angelo Graci, mentre per la parte sindacale hanno posto la loro firma il vice reggente della Ust – Cisl, Salvatore Montalbano, il segretario generale della Fp – Cisl Giovanni Farruggia, e dal segretario generale della Fnp – Cisl Giuseppe Augello. Il documento prevede, in modo analitico, le attività e i servizi che potranno essere oggetto di contrattazione tra il Comune e il sindacato per il raggiungimento delle finalità prefisse. 

Si comunica, infine, che l’iniziativa, caldeggiata dalla Cisl e il documento, che oltre a Licata è stato sottoscritto anche in diversi altri comuni della provincia, verranno ufficialmente presentati il giorno 23 settembre nel corso di un’assemblea che si terrà ad Agrigento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento