LicataNotizie

Tante emergenze nelle scuole cittadine: incontro con l'amministrazione

Presente il sindaco Galanti e l'assessore Callea oltre che i dirigenti del settore

(foto ARCHIVIO)

Proficuo incontro questa mattina al palazzo di città, tra il sindaco Giuseppe Galanti, il neo assessore alla Violetta Callea e i dirigenti degli istituti comprensivi cittadini.

"La riunione odierna è servita ad avviare un confronto propositivo e fattivo tra il mondo della scuola e l'amministrazione comunale – è il commento dell'assessore - che ha già espresso al volontà di calendarizzare queste riunioni con cadenza mensile, con l'obiettivo dell'Amministrazione comunale di essere documentata dettagliatamente in merito al reale bisogno degli istituti scolastici cittadini.

Già stamane i dirigenti hanno evidenziato alcune criticità dei plessi di propria competenza in tema di sicurezza, igiene, manutenzione ordinaria delle strutture, di gestione organizzativa scolastica, di carenza di arredi e supporti scolastici ed informatici.

L'Amministrazione comunale, pur consapevole delle notevoli difficoltà finanziarie in cui versa l'Ente, nonché dei tagli alla Scuola operati dagli altri enti sovra-comunali, ha ugualmente manifestato tutta la propria sensibilità ed interesse a portare avanti la risoluzione delle problematiche, affrontandole secondo le priorità.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento