LicataNotizie

Licata: Ruba energia elettrica, arrestato marocchino

L'uomo aveva manomesso il contatore di proprietà dell’Enel

Licata: Ruba energia elettrica, arrestato marocchino
Durante un predisposto servizio di controllo del territorio, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Licata hanno arrestato in flagranza di reato J.E.K., cittadino marocchino, 31 anni, venditore ambulante, incensurato, poiché resosi responsabile di furto aggravato e continuato di energia elettrica.

L'uomo, al fine di fornire di corrente l’impianto elettrico della propria abitazione, aveva manomesso il contatore di proprietà dell’Enel. effettuando un allacciamento abusivo alla linea elettrica. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della locale caserma Carabinieri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento