LicataNotizie

Licata: Ruba energia elettrica, arrestato marocchino

L'uomo aveva manomesso il contatore di proprietà dell’Enel

Licata: Ruba energia elettrica, arrestato marocchino
Durante un predisposto servizio di controllo del territorio, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Licata hanno arrestato in flagranza di reato J.E.K., cittadino marocchino, 31 anni, venditore ambulante, incensurato, poiché resosi responsabile di furto aggravato e continuato di energia elettrica.

L'uomo, al fine di fornire di corrente l’impianto elettrico della propria abitazione, aveva manomesso il contatore di proprietà dell’Enel. effettuando un allacciamento abusivo alla linea elettrica. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della locale caserma Carabinieri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento