LicataNotizie

Niente gestione in house per la riscossione dei tributi locali, l'Adic presenta un esposto

L'associazione per la difesa del cittadino si è rivolta all'autorità nazionale anticorruzione

Niente gestione in house del servizio di riscossione dei tributi locali. L’Adic - associazione per la difesa del cittadino - ha presentato un esposto all’Anac (autorità nazionale anticorruzione). E lo ha fatto affinché venga valutato "se l’adozione di diverse determine dirigenziali con cui il Comune di Licata ha affidato servizi alla Muncipia S.p.A., tramite trattativa diretta nel corso del 2018, possano in qualche modo violare il cosiddetto 'principio di rotazione' - hanno scritto dall'Adic - . Principio, in virtù del quale l’affidamento al contraente uscente, deve avere carattere eccezionale e deve richiedere un onere motivazionale più stringente, al fine di evitare il consolidamento di rendite di posizione in capo al gestore uscente". 

L’esposto all’Anac - ha aggiunto l'associazione per la difesa del cittadino -  "è stato presentato nell’interesse dei cittadini licatesi, per tutelare i loro diritti nei confronti delle istituzioni attraverso il controllo sul loro operato e sull’utilizzo delle risorse pubbliche". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Quattro colpi di pistola contro l'auto, il sindaco di Realmonte Lillo Zicari nel mirino

  • Cronaca

    Morto a 69 anni dopo trasfusione di sangue infetto, maxi risarcimento ai familiari

  • Mafia

    "Nessun rapporto con la mafia, gestivo solo la mia agenzia": Schembri si difende

  • Cronaca

    "Intercettazioni inutilizzabili e imputazioni nulle", la difesa di Castellino all'attacco

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • Pericolo caduta massi sulla strada, chiusa la statale "Delle Solfare"

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • Agrigentini emigrati, Antonio Mallia: "Vi racconto la mia New York, la nostra città deve svegliarsi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento