LicataNotizie

Licata, la raccolta differenziata partirà a gennaio: 30% l’obiettivo minimo

Il sindaco Galanti: “Entro fine anno – ha detto Galanti – firmerò il contratto con la ditta aggiudicataria della gara che prevede l’esternalizzazione del servizio”

La raccolta differenziata a Licata partirà a gennaio e l’obiettivo minimo del Comune è quello di raggiungere una percentuale del 30%. È quanto si legge questa mattina sul  “Giornale di Sicilia” in edicola.

La differenziata a Licata finora non è mai decollata. L’ente adesso si è attivato per individuare “i soggetti titolari di impianti autorizzati per ricevere frazioni di rifiuti”. Responsabile unico del procedimento è stato nominato il geometra Salvatore Bugiada. 

La Srr Ato 4 Agrigento est ha assegnato il servizio alle imprese che hanno vinto il mega appalto da 90 milioni di euro da espletare in 9 Comuni tra cui Licata. A dare il via libera all’appalto è stata la decisione del sindaco Pino Galanti di ritirare il ricorso che era stato presentato al Tar. 

“Entro fine anno – ha detto Galanti – firmerò il contratto con la ditta aggiudicataria della gara che prevede l’esternalizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti. Lo farò avendo prima sfruttato appieno la possibilità di rivedere al ribasso i costi del servizio attraverso la contrattazione individuale con la società in questione, chiedendo di usare in maniera efficiente il proprio personale senza effettuare nuove assunzioni e contrattando i prezzi al ribasso per ogni servizio assegnatole secondo capitolato”.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento