LicataNotizie

Palazzetto dello sport inagibile, cinque associazioni restano senza struttura

Lo segnala il reponsabile dell'Adic, Antonino Amato: "Gli uffici comunali, invece di trovare le soluzioni per eliminare il problema, si rimbalzano le responsabilità"

Il palazzetto dello sport di Licata

Cinque associazioni sportive si sono viste recapitare senza preavviso una lettera di diffida dall’ufficio Patrimonio del Comune di Licata, a non utilizzare il palazzetto dello sport "Fragapane" ed a lasciarlo libero da persone e cose. Lo segnala il reponsabile dell'Adic, Antonino Amato. 

"Solo nei paesi dittatoriali si utilizzavano questo tipo di comunicazioni - si legge in una nota dell'associazione - . Cinque associazioni (che rappresentano 500 giovani impegnati nello sport) si sono rivolte alla nostra associazione per attenzionare l’opinione pubblica su questo problema che li sta danneggiando gravemente, portandoli forse anche alla cessazione delle loro attività".

"Gli uffici comunali, - prosegue Amato -  invece di trovare le soluzioni per eliminare il problema (se esiste) si rimbalzano le responsabilità (l’Ufficio Patrimonio scrive all’Ufficio Lavori Pubblicie viceversa, cercando l’uno di dare la responsabilità all’altro ufficio). Ora, invece di rimbalzarsi reciprocamente le responsabilità, a nostro la signora Brandara dovrebbe prendere l’iniziativa di riunire i vertici di questi uffici attorno a un tavolo e risolvere la situazione".

"Queste associazioni sportive - aggiunge il responsabile dell'Adic - oltre a partecipare ai vari campionati regionali e nazionali, fanno attività di formazione per i giovani. Con la chiusura improvvisa del Palazzetto dello Sport è ovvio che i giovani licatesi vengono allontanati dalle attività sane cui potersi dedicare. La cosa assurda è  che il Comune di Licata, ad ottobre concede l’utilizzo del Palazzetto dello Sport alle cinque associazioni (quindi ciò signica che il Palazzetto dello Sport era a posto sia dal punto di vista tecnico che amministrativo). E’ impensabile, infatti, che il Comune di Licata ad ottobre del corrente anno possa avere concesso a cinque associazioni sportive una struttura inagibile. Ad un tratto, nel mese di dicembre, alle cinque associazione viene intimato di lasciare il Palazzetto perché inagibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento