LicataNotizie

La Sea Watch ha lasciato Lampedusa, la Ong diretta a Licata

L’imbarcazione, scortata dalle motovedette delle Fiamme Gialle, arriverà in porto e resterà sotto sequestro per consentire ulteriori accertamenti tecnici

La Sea Watch

La nave Sea Watch ha lasciato in mattinata il porto di Lampedusa per raggiungere Licata. L’imbarcazione, scortata dalle motovedette delle Fiamme Gialle, arriverà in porto e resterà sotto sequestro per consentire ulteriori accertamenti tecnici, rilievi e perquisizioni da parte dei pm che, sulla vicenda, hanno aperto due procedimenti.

Lascia la Procura e viene trasferita ai domiciliari in città, manifestazioni d'affetto per Carola 

In giornata, intanto, è attesa la decisione del gip sulla convalida dell’arresto di Carola Rackete, comandante della Sea Watch.

L'inchiesta sulla Sea Watch3, Salvini: "Spero che il giudice renda giustizia ai finanzieri"

La capo missione, ieri, ha lasciato il palazzo di giustizia dopo l'interrogatorio. La trentunenne tedesca, è tornata agli arresti domiciliari. Non a Lampedusa, ma in un'abitazione privata messa a disposizione ad Agrigento. 

Sea Watch3, concluso l'interrogatorio: domani la decisione e Carola resta ai domiciliari

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento