LicataNotizie

Viene alla luce il primo licatese dopo la riapertura del punto nascite

Si chiama Gabriele Incorvaia e pesa tre chili e duecento grammi

Foto d'archivio

Arriva il primo nato dopo la riapertura del punto nascite all'ospedale di Licata. Si chiama Gabriele Incorvaia, il piccolo - si legge sul quotidiano La Sicilia - pesa tre chili e duecento grammi ed è nato con l'assistenza dei medici in servizio presso il reparto diretto dal dottor Marcello Pira. 

A distanza di due anni, dunque, i licatesi tornano a nascere nella loro città. Dovrebbero essere solo un ricordo, i viaggi delle gestanti verso i reparti di Ostetricia e Ginecologia degli ospedali "Vittorio Emanuele" di Gela e "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Per la ristrutturazione del punto nascite, sono stati investiti dall'Asp oltre un milione e duecentomila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento