LicataNotizie

Dopo anni al via per la prima volta il servizio di refezione scolastica

L'inaugurazione arriva al termine di un lungo e complesso percorso amministrativo condotto dal Comune

(foto ARCHIVIO)

Portato a termine il lungo e tortuoso iter procedurale, mercoledì 13 marzo avrà inizio il servizio di refezione scolastica  a favore dei bambini delle scuole materne comunali. 

A darne notizia sono il sindaco Giuseppe Galanti e l'assessore ai Servizi sociali, Laura Termini: "Seppure in ritardo, mercoledì daremo inizio a questo importante servizio a favore dei bambini della scuola dell'infanzia. Personalmente sono rammaricato di questo ritardo, ma problemi di bilancio, necessità di reperire le somme necessarie, e poi dare avvio all'iter procedurale per l'assegnazione del servizio, hanno dilatato i tempi. Il mio impegno personale, - prosegue il sindaco Galanti - è quello di fare in modo che  con l'inizio del prossimo anno scolastico e possibilmente entro il mese di ottobre, si possa garantire l'avvio del servizio della refezione scolastico". Il servizio di  refezione è stato affidato all'Ati “Rosetta Contino” e “Arcobaleno Ristorazione srl”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento