LicataNotizie

Licata, il Wwf e altri volontari ripuliscono Cala Paradiso dalle plastiche

Per l'operazione di bonifica, che ha coinvolto diversi privati, sono stati usati due mezzi nautici

I volontari a Cala Paradiso

Un gruppo ristretto di volontari del Wwf, grazie alla disponibilità di Giuseppe Sorprendente della associazione Coast to Coast, si è recata in gommone in un'area difficile da raggiungere da terra nella fascia costiera di Licata. Un’altra barca era guidata da Mirko La Giglia, del B&B "La dimora del vento".

Con i due i mezzi nautici i volontari hanno fatto l'incursione a Cala Paradiso raccogliendo tante plastiche. Alla spedizione, che si è spostata poi al lido Farruggio di fronte l'isolotto La Rocca, oltre al responsabile del Wwf di Licata, Gino Galia, hanno partecipato anche il presidente, Giuseppe Mazzotta, accompagnato dal fotografo Giacomo Palermo e dalla consigliere comunale di Licata Gabriella Di Franco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento