LicataNotizie

Licata, il Wwf e altri volontari ripuliscono Cala Paradiso dalle plastiche

Per l'operazione di bonifica, che ha coinvolto diversi privati, sono stati usati due mezzi nautici

I volontari a Cala Paradiso

Un gruppo ristretto di volontari del Wwf, grazie alla disponibilità di Giuseppe Sorprendente della associazione Coast to Coast, si è recata in gommone in un'area difficile da raggiungere da terra nella fascia costiera di Licata. Un’altra barca era guidata da Mirko La Giglia, del B&B "La dimora del vento".

Con i due i mezzi nautici i volontari hanno fatto l'incursione a Cala Paradiso raccogliendo tante plastiche. Alla spedizione, che si è spostata poi al lido Farruggio di fronte l'isolotto La Rocca, oltre al responsabile del Wwf di Licata, Gino Galia, hanno partecipato anche il presidente, Giuseppe Mazzotta, accompagnato dal fotografo Giacomo Palermo e dalla consigliere comunale di Licata Gabriella Di Franco.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento