LicataNotizie

Villa comunale, il viale principale intitolato a Rita Levi Montalcini

Diversi alunni sono intervenuti per rievocare il pensiero a difesa dell'intera umanità del premio Nobel

E' stato l'assessore alle Pari Opportunità, Laura Termini, nel corso di una semplice ma sentita e partecipata cerimonia pubblica tenutasi stamani, a scoprire la targa di intitolazione del viale principale della villa comunale Regina Elena a Rita Levi Montalcini, neurologa, accademica, senatrice a vita, premio Nobel per la Medicina 1986.

Alla cerimonia hanno preso parte rappresentanti dell'Arma dei carabinieri e dell'ufficio circondariale marittimo, dell'osservatorio permanente antiviolenza di genere, del centro italiano femminile, e del gruppo Toponomastica femminile di Licata che sono stati i gruppi promotori dell'iniziativa, nonché docenti ed alunni di diverse scuole cittadine.

Diversi alunni sono intervenuti per rievocare  la figura di Rita Levi Montalcini, ma soprattutto il suo pensiero a difesa dell'intera umanità. L'assessore Termini, dopo aver portato i saluti del sindaco Giuseppe Galanti e dell'amministrazione comunale, si è soffermato sulla valenza che riveste lo stereotipo di genere nella nostra società e sull'importanza  del rispetto e del riconoscimento del valore della donna non solo da parte degli uomini ma anche da parte delle stesse donne. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento