LicataNotizie

L'Udicon insiste: "Il comune restituisca la tassa dei rifiuti pagata dai cittadini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Come tutti sanno, il periodo che va da Agosto a Dicembre 2017 per quanto riguarda il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani(per essere piu' chiari il servizio di raccolta della spazzatura) non e' stato erogato ai cittadini di Licata (Vedi.denunce dei carabinieri,del Commissario Straordinario ed articoli giornalistici).Detto questo,l'U.DI.CON., ricorda a tutti,Sindaco compreso, che la legge ed il regolamento comunale prevedono che se un servizio non viene erogato ai cittadini,la relativa tassa (in questo caso la TARSU/TARI) non va pagata.
Premesso quanto sopra, l'U.DI.CON nell'interesse dei cittadini non puo' non stigmatizzare quanto detto dal Sindaco e cioe' dato che in quel periodo (Da Agosto a Dicembre 2017)c'era la gestione della Sig.ra Brandara (allora Commissario Regionale che amminnistrava il Comune di Licata),i cittadini dovevano chiedere il non pagamento o la restituzione delle somme pagate per la tassa sulla spazzatura.nel periodo suindicato quindi l'operazione di cui sopra secondo il Sindaco andava fatta con la gestione della Sig.ra Brandara e non con la sua gestione.Con questa asserzione il Sindaco dimentica due cose e cioe': 1)La continuita' amministrativa e' sempre esistita; 2) L'esistenza di una legge ed una norma regolamentare che vanno applicate.Pertanto,l'U.DI.CON. alla luce della posizione presa dal Sindaco (a ns.avviso sbagliata),avverte i cittadini che gia' si sono rivolti ad esso ed a quanti vorranno farlo,che mette a disposizione loro  la proria struttura(Avvocati,commercialisti e quant'altro)per una class-action collettiva nei confronti del Comune per far riconoscere il loro sacrosanto diritto ad aver riconosciuto quanto richiesto.

Il Responsabile Provinciale U.DI.CON


 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento