LicataNotizie

La denuncia: "Discarica di ferro vecchio al porto di Licata"

Gli Stati generali del turismo chiedono interventi di bonifica celeri di una zona che ha un grande richiamo per i visitatori

"Da settimane sulla banchina principale della darsena del porto commerciale di Licata, è depositata, in attesa di essere caricato su di una nave che lo stoccherà altrove, una vera e propria montagna di ferro vecchio".

A denunciarlo sono gli associati degli "Stati generali del Turismo di Licata", i quali stigmatizzano la situazione definendola "tutt'altro che edificante", soprattutto in considerazione del fatto che "in quella darsena approdano le piccole navi da crociera che hanno scelto il porto di Licata per consentire ai turisti di visitare i centri delle province di Agrigento e Caltanissetta. Turisti che, già dal ponte della nave e quindi ancor prima di mettere piede a terra, immaginiamo osservino attoniti ciò che dà loro il benvenuti a Licata”.

"Riteniamo, considerato anche quanto per lo sviluppo turistico di Licata sia importante il mare, che questa sia una macchia da cancellare al più presto. Si rischia di compromettere il lavoro svolto da chi, a vario titolo, fa parte della filiera del turismo ed ha prodotto sforzi notevoli (con risultati incoraggianti) nel tentativo di far diventare Licata una destinazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento