LicataNotizie

"Libriamoci", dall'11 al 15 novembre iniziativa di invito alla lettura alla biblioteca comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Altra iniziativa culturale avviata dalla biblioteca comunale “Luigi Vitali” di Piazza Matteotti grazie all'adesione al progetto denominato “Libriamoci” promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo attraverso il “Centro per il Libro” (CEPELL) e dal Miur.

Il progetto, attraverso giornate di lettura, verrà realizzato dal 11 al 15 Novembre ed ha come obiettivo quello di stimolare i lettori partecipanti coinvolgendoli a leggere ad alta voce, in modo da aiutarli aprirsi all'immaginazione e aggiungere, così, una nuova tappa al proprio cammino di alfabetizzazione.

“Questo progetto – scrivono i responsabili della biblioteca comunale - è rivolto a chi ama leggere, a chi vuole cimentarsi con l'interpretazione a voce alta dei libri preferiti. Per chi non ha ancora scoperto il potere coinvolgente della della lettura “Libriamoci” è un'occasione imperdibile, una sfida gioiosa alla creatività di studenti e professori”.
Dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Galanti e dall'assess. alla Cultura, Violetta Callea, l'invito alle scuole cittadine di includere nelle proprie attività giornate dedicate alla lettura ad alta voce.

Per questa edizione che andrà in porto la prossima settimana, due i temi prescelti: “Gianni Rodari” e “Noi salviamo il pianeta”.

Il primo tema è stato scelto per ricordare il centenario della nascita di Gianni Rodari scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, specializzato in letteratura per l'infanzia, nato il 20 Ottobre 1920 e deceduto il 14 Aprile 1980; i brani scelti per la lettura sono stati tratti dai libri “Grammatica della fantasia” e “Favole al telefono”, per focalizzare l'attenzione dei partecipanti anche su come si fa ad inventare una storia, viaggiando nel mondo della fantasia in modo da portare il ragazzo al punto di diventare autore, interprete e protagonista della storia.
In questa loro attività i ragazzi saranno aiutati dalla professoressa Annamaria Milano.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento