LicataNotizie

Disostruzione e ripristino della caditoie, la Regione assegna 210 mila euro

I lavori saranno realizzati a carico del dipartimento regionale di Protezione Civile

La Regione assegna un finanziamento di 210 mila euro da destinare a lavori di disostruzione e ripristino di caditoie di tutto il territorio comunale.Ne dà notizia l’amministrazione comunale. Ieri a Palermo, nella sede della direzione generale del dipartimento di Protezione Civile, si sono recati l’assessore ai Lavori pubblici Pira e il geometra Antonino Napoli.

“Si tratta di un intervento quanto mai necessario dal momento che, da quanto comunicato dai competenti uffici comunali, in atto il 70% dell'apparato risulta essere ostruito o in disuso, con tutte le conseguenze che ne derivano per la sicurezza di persone e cose in occasione degli eventi piovosi. L'ufficio tecnico inoltre ha ottenuto il nullaosta per redigere un progetto per il rifacimento di via Marcotto e del canalone di acqua bianche che parallelamente scorre lungo la suddetta via. Sia nel primo che nel secondo caso – dice il delegato del sindaco Giuseppe Galanti - la realizzazione delle opere sarà a totale carico del dipartimento regionale di Protezione Civile e a costo zero per l'ente”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento