LicataNotizie

Bimbo di tre anni non dovrà più recarsi a Roma per la terapia, i genitori: "Grazie ai medici"

Il trattamento sarà realizzato presso l'Ismep dell'Arnas Civico di Palermo, dal personale della Medicina trasfusionale

L'ospedale Civico di Palermo

Il bimbo licatese affetto da una rarissima disfunzione non dovrà più recarsi a Roma ogni otto giorni per le terapie. Il trattamento - si legge sul quotidiano La Sicilia - sarà realizzato presso l'Ismep dell'Arnas Civico di Palermo, dal personale della Medicina trasfusionale. 

L'odissea di una famiglia licatese

"Ringrazio di cuore lo staff di professionisti medici e non solo che hanno preso a cuore la malattia di mio figlio - hanno detto i genitori Veronica e Giuseppe Cellura - e mi hanno aiutata ad affrontare ogni giorni la disperata condizione di mamma senza speranza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi - continuano i genitori - le fatiche nostre e di nostro figlio, si sono ridotte e per questo devo ringraziare l'ex sindaco di Licata, Angelo Cambiano, a cui ci siamo rivolti disperati, quando apparvero i primi sintomi della malattia. Da lì è partito un percorso di impegno umano e solidarietà da parte del dottor Ercole Marchica, direttore del Distretto sanitario di Canicattì e Licata, che ha coinvolto numerosi medici a Palermo e Roma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento