LicataNotizie

Automezzi pesanti, ecco la disciplina per il 2019

Ecco nel dettaglio la direttiva, con gli orari nei giorni di festa

Alla vigilia di Capodanno, arriva a Licata la disciplina che regola la circolazione degli automezzi pesanti per il 2019. Il sindaco Giuseppe Galanti, facendo seguito a quanto espressamente richiesto dalla Prefettura di Agrigento, ha emanato le direttive per le limitazioni alla circolazione stradale degli automezzi pesanti fuori dai centri abitati per l'anno 2019. 

“In particolare – si legge in una nota –, ai sensi dell'art. 2 del decreto a firma del Vice Prefetto Vicario Termini, intervenuta in sostituzione del Prefetto, perché temporaneamente assente, è vietata la circolazione dei veicoli adibiti al trasporto di cose, di massa complessiva  autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, sulle strade extraurbane nei giorni festivi e negli altri particolari giorni dell'anno 2019”.

Il dettaglio. Tutte le domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, dalle ore 9 alle ore 22; tutte le domeniche dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, dalle ore 7 alle ore 22; l'1 gennaio dalle ore 9 alle ore 22; il 19 aprile dalle ore 14 alle ore 22; il 20 aprile dalle ore 9 alle ore 16; il 22 e 25 aprile, 1 maggio dalle ore 9 alle ore 22; il 6, 13,  20 e 27  luglio, 3, 10, 17, 24, 31  agosto,  dalle ore 8 alle ore 16; il 26 luglio, 2, 9 agosto  dalle ore 16 alle ore 22; il 15 agosto dalle ore 7 alle ore 22; l'1 novembre  dalle ore 9 alle ore 22; il 24 dicembre dalle ore 9 alle ore 14; il 25 e 26 dicembre dalle ore 9 alle ore 22. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento