LicataNotizie

Iscrizioni asilo nido, c'è l'ok: ecco cosa fare

Le domande di ammissione devono essere presentate al protocollo generale del Comune dal  primo gennaio al 28 febbraio 2019

Il delegato delle funzioni dirigenziali del dipartimento Servizi Sociali e Demografici, Pierluigi Palmeri, fa sapere che "stanno per aprirsi  le iscrizioni all'asilo nido comunale per l'anno scolastico 2019/2020". 

 Le domande di ammissione devono essere presentate al protocollo generale del Comune dal  primo gennaio al 28 febbraio 2019 e dovranno essere corredate da copia del documento di riconoscimento del dichiarante e da certificato di vaccinazione del bambino.

I moduli per la  presentazione dell'istanza possono essere ritirati presso il dipartimento Servizi Sociali del Comune di Licata sito in via Marianello e presso l'Ufficio Urp di piazza Matteotti.

"Sono ammessi a fruire del servizio, i bambini la cui famiglia sia residente nella zona delimitata dal territorio comunale e quelli i cui genitori o qualche componente della famiglia presti attività lavorativa in detta zona. L'asilo nido ospita bambini fino a tre anni di età".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il Castello dei Firetto non è abusivo e ha dato benessere al territorio", i giudici demoliscono l'accusa

  • Mafia

    L'inchiesta sui fiancheggiatori del boss Genova, il pentito è "scomparso"

  • Cronaca

    L'aeroporto a Cattolica Eraclea, ecco Piana Vizzì: se ne discuterà in Consiglio

  • Cronaca

    La "Sea Watch" davanti a Lampedusa? Martello: "Non erigiamo muri"

I più letti della settimana

  • Le case a 1 euro a Sambuca di Sicilia, il sindaco: "Quante richieste, sogno un borgo felice"

  • "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • Gli occhi curiosi e la voglia di conoscere, l'agrigentina Giusy Paci: "Vi presento la mia Parigi"

  • Casalinga 50enne si toglie la vita, tragedia nel centro di Bivona

  • "Segnalavano sul gruppo Whatsapp la presenza delle pattuglie", denunciate 62 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento