LicataNotizie

Alluvione 2016, arriva l’ultima proroga per il risarcimento danni

La decisione nasce dalla considerazione del numero delle domande pervenute con documentazione insufficiente

Allo scopo di portare a termine l'esame istruttorio delle domande di richiesta contributi per i danni subiti  al patrimonio edilizio privato a causa degli eventi atmosferici avversi del 19 novembre 2016, il sindaco Giuseppe Galanti, nel rispetto della normativa vigente, ha prorogato i termini di ultimazione e trasmissione degli atti alla Regione Sicliana al 21 gennaio 2019.

La decisione nasce dalla considerazione del numero delle domande pervenute con documentazione insufficiente, tale da non consentire di poter essere esitate e, soprattutto, a causa dei recenti, reiterati, eventi meteorologici avversi che hanno flagellato il territorio di Licata, impegnando continuamente, fino ad oggi, il personale dell'ufficio di protezione civile nella condizione di operazioni per il superamento delle emergenze, che ancora perdurano, rendendo inosservabile la tempistica stabilita per la valutazione delle stesse domande da parte del  personale incaricato.  

           

                                                                                      

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento