LicataNotizie

"Allacciati abusivamente alla rete idrica", sale a 48 il numero degli indagati

Sono stati iscritti al registro degli indagati i rispettivi coniugi delle prime 24 persone beccate dalle forze dell'ordine

E’ praticamente raddoppiato il numero degli indagati per i presunti furti d’acqua. Scondo quanto fa sapere l’edizione odierna de La Sicilia erano dopo il blitz in via Torregrossa, a Licata, le persone coinvolte nell’inchiesta, sono in tutto 48.

Sul registro degli indagati della Procura sono finiti anche i rispettivi coniugi, dei primi 24 beccati. L’accusa è quella di avere allacciato, alle loro case, in maniere illegittima la rete idrica pubblica, per non pagare le bollette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento