LicataNotizie

Servizio accertamento dei tributi, ecco le cifre

Secondo quanto fa sapere il Comune, ad aggiudicarsi l'appalto è stata la ditta Gefil

E’ stato affidata il servizio di accertamento tributi relativa agli anni 2013/14. A deciderlo è stata una determina dirigenziale del 23 novembre. A firmare il tutto è stato il responsabile del dipartimento Servizi Finanziari, l'Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Galanti, ha aggiudicato, ricorrendo alle procedure per le acquisizioni in economia tramite aaffidamento diretto il "servizio di supporto tecnico professionale all'attività di emissione degli avvisi di accertamento dei tributi locali  Tarsu, Tares, Imu, Cosap, Icp, in scadenza al 31/12/2018-2019".

"Il servizio  - fanno sapere dal Comune - è stato affidato alla ditta Gefil di Campobello di Licata, per un importo complessivo di  24.339 euro, di cui  4.389,00 per iva in ragione del 22 per cento. Il provvedimento è stato adottato, con urgenza,  al fine di evitare un danno economico all'Ente, derivante dalla prescrizione dei tributi locali dovuti per gli anni 2013/14".

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento