LicataNotizie

Nell'area di Oltreponte Nord l'acqua è di nuovo potabile, revocata ordinanza

Il divieto era stato imposto dal Comune lo scorso 11 febbraio dopo la segnalazione da parte del Sian

(foto ARCHIVIO)

Con propria ordinanza il sindaco Giuseppe Galanti ha revocato l'inibizione all'uso per fini potabili dell'acqua erogata lungo il percorso della rete idrica Oltreponte Nord (via Gen. La Marmora - corso Garibaldi), firmata l'11 febbraio a seguito di una comunicazione del referente dell'ufficio di
igiene e sanità pubblica di Licata, inerente il riscontro della non potabilità di alcuni campioni di acqua prelevati in prese private della zona sopra indicata. 

Avendo, adesso avuta comunicazione ufficiale da parte della del referente Sian per l'Igiene e la salute pubblica di Licata, Giacoma Casa, che l'acqua risulta nuovamente conforme agli standard previsti dalla normativa vigente, il sindaco ha revocato l'ordinanza del11 Febbraio, per cui l'acqua può essere usata regolarmente anche ai fini potabili.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Si contendono la piazza di spaccio, accoltellato un gambiano: denunciato un 17enne

  • Cronaca

    Sicurezza, "mancata formazione del personale": stangata per il Parco archeologico

  • Licata

    "Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento