LicataNotizie

Patto dei sindaci per il clima e l’energia, il via in consiglio comunale

Nel corso della seduta, approvato anche il rendiconto delle gestione dell'esercizio finanziario 2017

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

È stata approvata a pieni voti, 16 in tutto, in consiglio comunale, l'adesione del Comune al “nuovo Patto dei Sindaci per il clima e l'energia”. 
“Si tratta di un provvedimento  - si legge in una nota – che scaturisce dal documento ‘Energia per un mondo che cambia’, successivamente integrato e modificato dalla stessa Unione, approvato dall'Unione Europea il 9 marzo 2007, con il quale adottare tutte le misure necessarie, a livello regionale e locale per la riduzione delle emissioni di CO2 del 20% entro il 2020, aumentando nel contempo del 20% il livello di efficienza energetica e del 20% la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile sul totale del mix energetico. Oltre a sancire l'adesione del Comune, il consiglio comunale ha dato formale incarico al sindaco di perfezionare l'adesione mediante la sottoscrizione dei formulari di adesione”.

Nel corso della stessa seduta, il Civico consesso ha approvato il rendiconto delle gestione dell'esercizio finanziario 2017 e il riconoscimento di cinque dei sei debiti fuori bilancio all'ordine del giorno. 

Rinviati, invece gli altri punti in programma: la nomina di due componenti per la commissione toponomastica e le iscrizioni commemorative, l'approvazione del regolamento per l'istituzione dell'albo degli operatori economici per l'affidamento dei lavori, forniture e servizi; e il riconoscimento di un debito fuori bilancio di € 10.421,62.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento